Siamese

Il gatto Siamese originale è riconosciuto come un membro della famiglia Shorthair orientale che ha avuto origine dalla Thailandia – precedentemente conosciuta come Siam – da cui ha preso il nome. Si tratta di una razza popolare in Europa e Nord America. Il siamese è tra le razze feline più antiche e riconoscibili del mondo; è infatti apparsa anche in esposizioni feline negli anni ’50 e ’60. La loro popolarità, ha fatto avere ai Siamesi anche un ruolo nel film di animazione della Disney del 1955, “Lady and the Tramp” (Lilli e il Vagabondo). Nel corso degli anni, attraverso allevamenti selettivi, si sono sviluppati diversi tipi di gatto Siamese, caratterizzati dalla forma tipica ed il colore.

Aspetto Generale
L’aspetto più pronunciato del gatto siamese è la presenza di grandi o sottili orecchie distanti tra loro; la testa rotonda o stretta; il corpo lungo, muscoloso, tubolare o dalla corporatura e zampe sottili; un collo lungo; coda e peli corti o coda sottile dalla pelliccia morbida. Ciò che caratterizza tutti i gatti Siamesi sono i loro occhi azzurri, profondi e vivaci. Altre caratteristiche distintive sono i colori e il mantello dal disegno tipico; anche se molti siamesi nascono con colore bianco puro, alcuni diventano scuri crescendo, con colori come il marrone a contrasto con il beige, bianco o nero (i più comuni); altri diventano di altri colori con grigio ardesia e lilla.

Carattere
Questi gatti sono affezionati e amano la compagnia delle persone; spesso vogliono essere coccolati e rannicchiarsi sulle ginocchia dei proprietari per dormire. Questa razza si adatta bene anche alla presenza di bambini. I Siamesi sono affettuosi e giocosi, ma anche rumorosi con una potente voce dal timbro basso; alcuni proprietari la paragonano al pianto di un bambino! Questa voce è un’altra caratteristica distintiva di questa razza di gatto. Come la maggior parte dei gatti, anche i Siamesi sono curiosi e graffiano i mobili, quindi è meglio avere sempre a disposizione giochini per animali, soprattutto un giocattolo da graffiare, per tenerli occupati.

Problemi di Salute
I Siamesi e le razze derivate sono soggetti a tassi di mortalità più elevati rispetto ad altre razze perché rischiano cardiomiopatia, una condizione che determina l’allargamento del cuore. Sono anche soggetti a malattia vestibolare, una condizione che si verifica quando il sistema vestibolare del corpo non è in grado di funzionare correttamente causando al gatto perdite di equilibrio che lo rendono incapace di alzarsi e camminare correttamente. Comune anche per i gatti Siamesi è l’amiloidosi epatica, una malattia che distrugge il fegato.

Se cercate una razza di gatto unica, i gatti Siamesi sono ottimi animali da compagnia: sono molto intelligenti, leali e devoti al loro proprietario. Li troverete cordiali, attenti e divertenti. Sono ottimi compagni di casa. Questi gatti possono vivere sia in appartamento che in case più grandi; al Siamese interessa solo stare tra la gente.

- No content found.
- Check your ID and board name.