Cavalier King Charles Spaniel

© David Shankborne

Il Cavalier King Charles Spaniel è un piccolo cane di peso leggero con le orecchie molto lunghe attaccate basse, testa arcuata e un muso corto. Questi cani provengono dal Regno Unito, ed erano molto apprezzati dalle famiglie reali in Inghilterra dal XV secolo. La razza prende il nome da Re Carlo III ed è stata anche nel Parlamento dei Cavalieri, quando Carlo I e Carlo II governarono come Re d’Inghilterra, Scozia e Irlanda.

I Cavalier King Charles Spaniel hanno un mantello che può essere di 4 colori: Blenheim (marrone), Tricolore (nero / bianco / beige), macchie nere e beige, e Ruby (un rosso mogano carico). Questi cani hanno bisogno di essere lavati un paio di volte alla settimana per mantenere il loro pelo spesso senza grovigli.

Sono cani affettuosi, leali e desiderosi di compiacere il loro proprietario; sono anche ben educati, e vanno molto d’accordo con i bambini e altri animali domestici. I Cavaliers non sono timidi ma giocosi, attivi e sportivi, con un forte istinto di caccia. Gli piace dormire in casa magari rannicchiati su un cuscino o in braccio al proprio padrone. Questa razza è riconosciuta dall’American Kennel Club (AKC) negli Stati Uniti ed è stata premiata come “The Best of Breed” in vari concorsi per cani del gruppo “Toy”. Come molti cani di razza piccola, sono soggetti ad alcuni gravi problemi di salute genetica, ma possono vivere dai 9 ai 14 anni.

Il Carattere della Razza
I Cavalier King Charles Spaniel sono adorabili e ottimi compagni in famiglia, sono svegli, attenti, giocosi e affezionati. I Cavaliers non amano essere lasciati soli per lunghi periodi e cercano sempre compagnia. Questi cani sono socievoli e amichevoli con tutti quelli che incontrano. Amano far parte di una famiglia, desiderano il contatto umano e sono fedeli. I Cavaliers sono anche molto intelligenti, abbastanza facili da addestrare, in grado di obbedire velocemente ad ordini semplici.

I Cavaliers possono abbaiare quando qualcuno è alla porta, se vedono altri cani o sono avvicinati da altri animali domestici. Questo comportamento però non deve preoccupare in quanto sono cani che, in generale, tendono ad andare d’accordo con le persone e gli animali. Bisogna però fare attenzione durante il passeggio, perché tendono ad inseguire altri animali per gioco.

Le Malattie della Razza
La razza Cavalier King Charles Spaniel può soffrire di Valvulopatia mitralica, un disturbo del cuore. Il cane può sviluppare i sintomi di un’insufficienza cardiaca.

I Cavaliers soffrono anche di lussazione della rotula; questa è una condizione comune nei cani di piccola taglia; in particolare in questa razza, la rotula si disloca o sposta dalla sua posizione normale a causa, probabilmente, di un difetto nella conformazione degli arti posteriori.

Un altro problema per questa razza è la displasia della retina, una malattia degli occhi che colpisce la retina in cani di piccola taglia.